telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

RINNOVO DEL CONSIGLIO CAMERALE - AVVIO DELLE PROCEDURE

Avviso del Presidente di avvio delle procedure per il rinnovo del Consiglio camerale per il mandato 2018-2023, modulistica e istruzioni.

Sono disponibili in questa pagina l'Avviso del Presidente  della Camera di Commercio di Sondrio di avvio - in data 20 aprile 2018 - delle procedure per il rinnovo del Consiglio camerale e la modulistica che le organizzazioni/associazioni devono utilizzare per presentare la loro candidatura (approvato con determinazione del Presidente n.1 del 20 aprile 2018).

Responsabile del procedimento ai sensi del DM 156/2011 e del trattamento dei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii  è il Segretario Generale della Camera di commercio, Dott. Marco Bonat.

Ai fini della ripartizione dei seggi del Consiglio della Camera di Commercio di Sondrio le Organizzazioni imprenditoriali, Sindacali e le Associazioni dei consumatori devono far pervenire alla Camera di Commercio di Sondrio entro le ore 12,00 di mercoledì  30 maggio 2018, secondo le modalità previste nell'Avviso, la seguente documentazione (D.M. n. 156/2011):

Organizzazioni imprenditoriali

  • ALLEGATO A - Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà firmata in originale dal legale rappresentante con allegata fotocopia del documento di identità dello stesso;
  • Documentazione in merito alla natura e finalità di tutela e promozione degli interessi degli associati, all'ampiezza e alla diffusione delle proprie strutture operative, ai servizi resi e all'attività svolta in provincia di Sondrio (copia dello Statuto, copia atto costitutivo, brochure, etc.);
  • ALLEGATO B (1)  - Elenco delle imprese associate al 31/12/2017 redatto sotto forma di dichiarazione sostitutiva     
  • ALLEGATO B (1)(2) - Elenco delle imprese associate al 31/12/2017 ed elenco delle piccole imprese redatto sotto forma di dichiarazione sostitutiva
  • ALLEGATO E - Dichiarazione di apparentamento da presentare a cura di ciascuna organizzazione interessata contestualmente agli allegati A e B - nel caso in cui due o più organizzazioni  imprenditoriali concorrano congiuntamente all’assegnazione dei seggi di uno o più settori, firmata in originale dai legali rappresentanti di ciascuna organizzazione allegando fotocopie dei documenti di identità degli stessi.  

(1) L'elenco B deve essere predisposto sia su foglio elettronico in formato CSV sia in formato PDF/A, entrambi firmati digitalmente dal legale rappresentante e salvati su un unico supporto. L'elenco sul supporto digitale deve essere trasmesso in busta chiusa sigillata recante la dicitura "Allegato B" (procedura consigliata: totale 2 buste, una principale contenente l'allegato A e la documentazione di cui sopra e un'altra, interna a questa, chiusa e sigillata contenente il supporto digitale con l'allegato B). In alternativa alla busta chiusa sigillata è possibile crittografare gli elenchi con la tecnica asimmetrica utilizzando la chiave pubblica disponibile su questa pagina.

(2) Qualora un'organizzazione imprenditoriale intenda partecipare all'interno dei settori industria, commercio e agricoltura, anche all'assegnazione della rappresentanza  (che, ai sensi dell'art. 6 del D.M. 155/2011, non dà diritto ad un ulteriore seggio ma è computata all'interno del numero dei rappresentanti spettanti a ciascuno dei settori dell'industria, del commercio e dell'agricoltura) delle piccole imprese (come definite dall'art. 1, lettera l) del DM156/2011), oltre a indicare i relativi dati nell'allegato A, deve presentare l'elenco delle stesse nell'allegato B che, quindi, conterrà sia l'elenco di tutte le imprese associate del settore sia l'elenco specifico delle piccole imprese del settore stesso.

Nella predisposizione degli elenchi le Organizzazioni imprenditoriali devono attenersi ai criteri previsti dall'art. 4, comma 1, lettere a) e b) del D.M. 155/2011, il rispetto dei quali sarà oggetto di verifica puntuale da parte della Camera di commercio come previsto dall'art. 4 del disciplinare per l'esecuzione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive.

Per agevolare la predisposizione degli elenchi la Camera di commercio mette a disposizione delle Associazioni di categoria aventi titolo a partecipare alla procedura, su richiesta delle stesse e senza oneri a loro carico,  il servizio di "arricchimento elenchi"  (v.esempio elenco arricchito con indicazioni )

Consulta la Codifica ATECO 2007 e  la ripartizione dei settori di cui all'allegato A del DM 155/2011.

 


Organizzazioni sindacali e Associazioni dei consumatori

  •  ALLEGATO C - Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà firmata in originale dal legale rappresentante con allegata fotocopia del documento di identità dello stesso;
  • documentazione dalla quale si possa desumere il grado di rappresentatività nella provincia di Sondrio, con particolare riguardo alla consistenza numerica, all'ampiezza e diffusione delle proprie strutture operative, ai servizi resi e all'attività svolta;
  •  ALLEGATO D (3) - Elenco degli iscritti al 31/12/2017 redatto sotto forma di dichiarazione sostitutiva.
  •  ALLEGATO E - Dichiarazione di apparentamento da presentare a cura di ciascuna organizzazione/associazione interessata contestualmente agli allegati C e D  nel caso in cui due o più organizzazioni/associazioni concorrano congiuntamente all’assegnazione del relativo seggio, firmata in originale dai legali rappresentanti di ciascuna organizzazione/associazione allegando fotocopie dei documenti di identità degli stessi. 

(3) L'elenco D dovrà essere predisposto su apposito supporto digitale in formato PDF/A, firmato digitalmente dal legale rappresentante, salvato su supporto digitale e presentato in busta chiusa e sigillata recante la dicitura "Allegato D" (procedura consigliata: totale 2 buste, una principale contenente l'allegato C e la documentazione di cui sopra e un'altra, interna a questa, chiusa e sigillata contenente il supporto digitale con l'allegato D).  In alternativa alla busta chiusa sigillata è possibile crittografare il file con la tecnica asimmetrica utilizzando la chiave pubblica disponibile su questa pagina.


Note tecniche per la redazione degli elenchi (allegati B e D) e istruzioni per creare file pdf/a e csv

Cifratura elenchi: scarica il certificato di cifratura  e la guida alla cifratura del file 

Disciplinare per l'esecuzione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive (approvato con determinazione del Segretario Generale n. 105 del 20 aprile 2018)

Procedura formalizzata per l'accesso ai dati ai sensi dell'art. 7 D.M. 156_2011  (Titolo II del Regolamento camerale per la disciplina dell'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi)

Trattamento dei dati (Regolamento sul trattamento dei dati sensibili e giudiziari - Scheda n. 4)

 


Modalità e termine di trasmissione della documentazione

Normativa, circolari, note e pareri MISE, FAQ


Per eventuali informazioni e/o chiarimenti contattare l'ufficio Segreteria:
  • tel. 0342-527225/220 (dal lunedì al giovedì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,00, il venerdì dalle 9,00 alle 13,00);
  • e-mail: segreteria@so.camcom.it

 

 

AREA I

tel 0342 527225 - fax 0342 527238
email: segreteria@so.camcom.it
PEC: segreteria@so.legalmail.camcom.it